0
  Login

Corso Base ArchiCAD

Obbiettivi

Il corso di ArchiCAD base ha il duplice scopo di permettere a chi già utilizza il software di migliorare la padronanza dello stesso e a chi non lo conosce fornire una solida base di conoscenze e procedure per progettare, senza commettere gli errori classici tipici di chi affronta il BIM con la logica del tecnigrafo.

Alla fine del corso l’utente deve essere in grado di gestire autonomamente un progetto con ArchiCAD, dalla modellazione con i profili complessi alla creazione delle viste fino all’impaginazione, gestione dei layout e pubblicazione.

 

Programma

Introduzione

-Introduzione alla filosofia di lavoro di ArchiCAD (design, documentazione e estensioni di files ArchiCAD)
-Descrizione delle aree di lavoro del programma e gestione palette strumenti
-Strumenti di selezione, cursore intelligente e area di selezione Introduzione all’ambiente 3D ArchiCAD
-Piano di sezione pianta, metodi e caratteristiche
-Prospettiva ed assonometria: settaggi
-Strumenti di navigazione 3D

 

Primitive di disegno tridimensionali (escluso profili complessi)

-Muri: proprietà e metodi di costruzione
-Porte e finestre: introduzione alla libreria
-Solai: proprietà e metodi di costruzione
-Colonne: proprietà e metodi di costruzione
-Travi: proprietà e metodi di costruzione

 

Funzioni strumenti standard ed editazione

-Barra strumenti standard
-Introduzione alle barre strumenti e palette secondarie
-Metodi per l’editazione

 

Primitive bidimensionali (su foglio di lavoro)

-Linea: proprietà e metodi di costruzione
-Polilinea: proprietà e metodi di costruzione
-Cerchio/Arco ed Ellisse: proprietà e metodi di costruzione – Spline: proprietà e metodi di costruzione
-Retino: proprietà e metodi di costruzione
-Hotspot: proprietà e metodi di costruzione

 

Personalizzazione

-Personalizzazione degli elementi del disegno
-Tipi di linea personalizzati
-Tipi di retino personalizzati
-Strutture composte personalizzate
-Materiali da costruzione personalizzati

 

Profili complessi

– Introduzione ai profili complessi
– Cattura ed editazione di un profilo esistente
– Gestore dei profili
– Gestione dei preferiti come somma di parametri

 

Ambiente di lavoro ArchiCAD

– Utilizzo dei piani: proprietà e visualizzazione
– Sottolucido di riferimento: paletta dedicata
– Unisci: import DWG
– Visualizzazione del progetto: pianta, sezione e prospetto
– Sezioni: proprietà e visualizzazione
– Alzati: proprietà e visualizzazione

– Alzati interni: proprietà e visualizzazione
– Documento 3D: proprietà e visualizzazione
– Piani di taglio 3D
– Dettaglio: proprietà e visualizzazione
– Quotatura: proprietà e visualizzazione: lineari, radiali, altimetriche e automatiche

Esercitazione I: Modellazione tramite muri e solai di un fabbricato in cui le strutture sono unite sia in pianta che in sezione

 

Primitive di disegno tridimensionali

– Falde: proprietà e metodi di costruzione – Mesh: proprietà e metodi di costruzione – Introduzione al Courtain Wall
– Introduzione alla Shell
– Introduzione allo strumento forma
– Zone: proprietà e personalizzazione
– Oggetti parametrici: proprietà e gestione della libreria – Scale: proprietà e metodi di costruzione

 

Introduzione al flusso di lavoro in ArchiCAD 17

– Lucidi e relative combinazioni
– Viste modello
– Gestione delle differenti scale nel disegno
– Visualizzazione parziale struttura
– Set di penne
– Gestione delle differenti fasi di progetto

 

Opzioni Veloci

– Paletta opzioni veloci
– Creazione e gestione della documentazione
– Creazione viste: crea e clona
– Utilizzo del navigatore

 

Layout di stampa

– Book di layout
– Layout master: proprietà
– Layout master: configurazione cartiglio dinamico
– Layout del progetto: parametri
– Impaginazione viste

Esercitazione II: Completamento del modello dell’esercitazione I e creazione della documentazione, impaginazione e pubblicazione

 

Finestra 3D

– Visualizzazione prospettica: settaggi
– Visualizzazione assonometrica: settaggi
– Motori 3D: approfondimento
– Sezione 3D: settaggi e utilizzo
– Sole e orientamento progetto
– Creazione elementi 3D personalizzati
– Introduzione alla gestione del fabbisogno energetico Rendering
– Introduzione al rendering
– Motore schizzo
– Motore lightworks

 

Computo Metrico

– Abachi e liste per il computo
– Elementi e componenti

 

Add-ons

– Roofmaker
– Trussmaker
– Introduzione ad ArchiSuite

 

Teamwork

– Teamwork, il cad come client server, concetti teorici
– Introduzione al Teamwork di ArchiCAD

 

TPL

– File template: creazione e gestione
– Gestione avanzata dei preferiti
– TPL: il file in continuo aggiornamento

 

Struttura

Il corso di ArchiCAD base ha la durata di 24 ore, suddivise in 8 lezioni da 3 ore ciascuna. Il corso viene effettuato in aule informatiche attrezzate dove ogni partecipante ha la possibilità di utilizzare il proprio computer o uno in dotazione con il software installato, ciò è necessario sia per le prove durante le lezioni che per le due esercitazioni.

Il software può essere utilizzato sia su piattaforma windows che macintosh.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione, opzionalmente è possibile eseguire un test finale di competenza. 

 

Il costo del corso è di 440,00 Euro + iva

 

Con la pre-iscrizione senza impegno si ha diritto ad uno voucher con il 20% di sconto. 

 

Effettua la pre-iscrizione