0
  Login
L’uso di IFC

L’uso di IFC

IFC (Industry Foundation Classes), modello dati sviluppato da BuildingSMART, è una specifica aperta, neutrale e standardizzata per il BIM.

IFC (Industry Foundation Classes) è l’insieme di comandi, regole, servizi che BuildingSmart codifica e produce in tutto il mondo, e la cui applicazione consente la interoperabilità dei progettisti, attraverso i software che adottano IFC.

BuildingSMART è un’ alleanza a livello mondiale che guida lo sviluppo aperto di uno standard riconosciuto a livello internazionale , di strumenti e formazione per sostenere l’ampio uso di Building Information Modelling (BIM)  nei settori dell’architettura, ingegneria e costruzioni (AEC) e strutture, e nel facilities management (FM)

I nuovi metodi di progettazione, attraverso il BIM (Building Information Modeling) permettono la collaborazione dei vari progettisti allo sviluppo del progetto, IFC è la lingua che consente ai loro software di acquisire ed esportare modelli BIM corretti e leggibili da tutti gli altri.

L’uso di software Checker, come Solibri, consentono attraverso l’IFC di eseguire il controllo preventivo della correttezza del progetto, abbattendo i costi di cantiere.

L’uso di IFC rende obsoleto l’utilizzo dei formati 2D, come DWG, DXF, PDF ecc., poiché consente il tesferimento di interi modelli completi di caratteristiche geometriche, fisiche, qualitative e quantitative, con un passaggio di dati molto più ampio, preciso e rapido.

ifc-support_for_national_standards

In software evoluti come ArchiCAD il “gestore IFC” consente l’analisi e la gestione del progetto, la sua interrogazione e visualizzazione, con molta più rapidità e precisione delle normali visualizzazioni dei CAD. IFC è anche un potente strumento di lavoro nei CAD BIM.
   classificazione-modello-BIM-300x218

All’interno del CAD BIM ArchiCAD è possibile classificare i singoli oggetti del progetto con estrema precisione, per l’esportazione più corretta

Leave a Reply